festa e mattine carnevale2016promofeste laludo2016

CORSI & INCONTRI

SCOPRILI CLICCANDO SULL’IMMAGINE CHE TI INTERESSA…

musica per crescere HOME

 

Musiclanguage

ludoinpigiama

I commenti sono chiusi.

LaLudo alla scoperta della Spielwarenmesse

“È deciso, si va a Norimberga!”

P_20160127_085903_1La fiera del giocattolo Spielwarenmesse è la prima a livello mondiale nel settore dei giochi e dei giocattoli e quest’anno non ce la siamo fatta scappare!

Dopo 8 ore di treno arriviamo in una Norimberga nuvolosa ma molto affascinante, ancora spaesati in questa nuova città.

P_20160127_161418_1

Ci basta poco per ambientarci: un giretto di ricognizione (WOW! C’è un LEGO store!), un assaggio del piatto tipico (le famose 6 salsicce di Norimberga) e una visita al Museo del Giocattolo, excursus tra storia ed innovazione!

P_20160127_184107_1 P_20160130_155249_1 P_20160127_193758_1Ma andiamo al punto, com’è questa fiera?!

In una parola? ENORME.

Grande davvero! Vi basti pensare che dei 12 padiglioni presenti ne abbiamo girati solo 3 in un giorno intero, bombardati da nuovi stimoli, nuove idee e nuovi giochi. Insomma, due bambini nel paese dei balocchi!

P_20160128_090150_1 P_20160130_142304_1

Ovviamente un giorno non basta e nei giorni successivi abbiamo scoperto giochi di legno innovativi, giochi in scatola movimentati ed educativi allo stesso tempo e la sempre più crescente combinazione di giochi da tavolo con gli smartphone. Immaginatevi ad esempio una pista per le jeep ambientata nel periodo giurassico, piena di curve, insidie e carte speciali, dalle quali escono veri dinosauri se inquadrate da un tablet!

P_20160129_090406_1_1

I giochi che più ci hanno colpito sono stati quelli divertenti per i bambini ma nei quali abbiamo visto un risvolto educativo importante, tra i quali:

– gara di combinazione di elementi chimici che sviluppa il pensiero logico e problem solving;

– gioco di coordinazione musicale che si trasforma in concerto;

– giochi in scatola anche per i più piccolini, racconto di una storia e creazione del percorso per arrivare a destinazione;

– pista delle biglie musicale, che se costruita correttamente ti suona l’happy birthday;

– giochi di memoria, immaginazione e velocità combinate insieme.

Da questa esperienza ci siamo portati a casa tanti contatti da coltivare, tante idee da sviluppare e una voglia incredibile di giocare!

P_20160131_093400_2

Sempre più convinti che il gioco sia uno dei modi migliori per far crescere bambini più sereni e svegli! 

P_20160130_142439_1

GIOCO del MESE GENNAIO 2016

Continua la collaborazione tra La Ludo e De Bernadini Giocattoli. Da Dicembre 2015 ogni mese in ludoteca c’è uno spazio dedicato ad un gioco in scatola selezionato da noi, ogni volta diverso. In questo mese lo proveremo insieme ai bambini e per chi lo vorrà lo potrà acquistare scontato del 10% presso De Bernardini Giocattoli, presentando la nostra tessera di iscrizione.

Il gioco di GENNAIO è: KA-WOOM

ka-woom

 

  • Casa editrice: HUCH! & friends,
  • Numero giocatori: da 2 a 5
  • Età di riferimento: 6-99 anni
  • Tipologia: costruzione-distruzione

 

 

 

 

Una sfida incredibile tra costruttore e sabotatori!

Una volta disposto il tabellone di gioco composto dalle 26 tessere di forma quadrata i giocatori scelgono il loro ruolo iniziale. 1 giocatore farà il costruttore mentre gli altri i sabotatori. Nel tempo scandito dall’inesorabile clessidra il costruttore dovrà con dei pezzi di legno di varia forma e colore costruire le torri rappresentate dalle tessere del gioco, contemporaneamente i sabotatori, armati di catapulte e dadi dovranno abbattere le torri. Alla fine del tempo più torri saranno rimaste più punti riceverà il costruttore. Nel turno successivo il ruolo del costruttore toccherà ad un altro giocatore. Il primo che arriva a 16 punti vince la partita.

Costruire e distruggere sono una delle prime forme di gioco del bambino, forse inizialmente più la seconda :-), inoltre quante liti tra bambini sono causate dalla frase “mi ha rovinato il gioco”. In Ka-woom i bambini hanno la possibilità di sperimentare questa dinamica: il sabotare, il distruggere il gioco dell’altro ma all’interno di uno schema di regole definito. Molto interessante vedere e capire come i due ruoli del gioco coinvolgano i bambini.

Vi aspettiamo per provarlo.

 

 

GIOCO del MESE – Dicembre 2015

Dal mese di dicembre parte una collaborazione tra La Ludo e De Bernadini Giocattoli. Ogni mese in ludoteca ci sarà uno spazio dedicato per un gioco in scatola selezionato da noi, ogni volta diverso. In questo mese lo proveremo insieme ai bambini e per chi lo vorrà lo potrà acquistare scontato del 10% presso De Bernardini Giocattoli, presentando la nostra tessera di iscrizione.

Il gioco di dicembre è: PIZZERIA ITALIA

pizzeriaitalia

  • Casa editrice: Red Glove
  • Numero giocatori: da 2 a 6
  • Età di riferimento: 6-99 anni
  • Tipologia: di carte,strategico

 

 

 

 

 

La ludo si trasforma in pizzeria..siete pronti a diventarne i pizzaioli pazzi?!

“Pizzeria Italia” si presenta come un gioco di carte, in cui i bambini devono mettere in campo diverse abilità: memoria, concentrazione e logica. Vi sono due fasi, raccolta degli ingredienti e composizione della pizza.

Nella prima parte ogni pizzaiolo deve recuperare gli ingredienti per la sua pizza, scegliendo fra salamini, funghi, cipolla e tanto altro e poi deve riuscire a comporre la miglior pizza al metro di sempre, usando gli ingredienti come tessere del domino!

La struttura del gioco è semplice ma molto coinvolgente, nelle manche si alternano momenti di calma e scelta ponderata, a momenti di frenetica manipolazione delle carte.

Giocarci è tutta un’altra storia, venite a provarlo!

Halloween in LA LUDO

Come ogni anno LaLudo si è vestita di arancione e nero, pronta a far divertire i bambini a suon di dolcetti e scherzetti!

IMG_8828

Alle 15 era tutto pronto: all’angolo buffet spremuta di fantasma, unghie di strega e caccole di mostro, sparsi per la ludoteca fantasmi e zucche e ad accogliere i bambini Mercoledì e Pugsley Addams!

E’ stato un venerdì spaventosamente divertente, pieno di streghette, scheletri, zombie e vampiri. Al reparto trucco si è diventati ancora più terrificanti e fra i vari giochi proposti il più mostruoso è stato il “Ballo della Mummia”, dove due bambine si sono trasformate in terribili mummie!

I bambini erano davvero tanti, circa una quarantina, da 0 a 12 anni. Una gran confusione, penserete!

IMG_8786

Invece l’atmosfera era entusiasmante, sebbene di età diversa i bambini giocavano insieme condividendo spazi e momenti, in un clima sereno e di gioia. Per non parlare delle mamme e dei papà, che hanno potuto trascorrere un bel pomeriggio con i loro piccoli, assieme ad altre famiglie.

Quest’estate abbiamo visitato il mondo.

Zainetti, cappellini, scarpe comode, passaporti e tanta voglia di stare assieme e giocare: questo è stato l’occorrente per la nostra Estate in Ludo 2015.

Dai 3 agli 11 anni, tutti insieme per mano alla scoperta di nuovi paesi e culture diverse.

IMG_20150728_102549~2Una settimana in Giappone, incontrando i lottatori di sumo che giocano in mutande, per passare poi alla Nuova Zelanda con i suoi simboli maori. Abbiamo costruito Matrioske russe e Mani di Fatima marocchine, da sfoggiare accanto alla Pignata cilena.

Siamo anche riusciti a costruirci dei potentissimi aquiloni cinesi che hanno volato sopra il Parco delle Fornaci, tra le corse e le risate dei bambini.Si, l’estate in Ludo è anche uscire in passeggiata e riscoprire i giochi classici: scommettiamo che se eravate nei paraggi c’avete sentiti giocare a nascondino, o meglio a ciuppascondere.

acquiloniMa estate in Ludo è anche imparare a stare con altri bambini di età diverse; riteniamo infatti sia molto importante per i ragazzini più grandi riuscire a relazionarsi e a prendersi cura dei più piccoli, sperimentando e perfezionando le proprie abilità sociali.

IMG_20150803_154057In Ludo ci si dimentica anche di tablet e videogames, per lasciar spazio a Aware, Pictureka e alle geniali costruzioni realizzate dal nostro Club dei Lego.

LaLudo si è arricchita di più di cento sorrisi e noi non vediamo l’ora di condividerne altri!